Malstrōm

Link
Spotify
Soundcloud
Bandcamp

Malstrōm è un progetto solista di musica elettronica fondato da Elia Anelli (Rumor,OlmO) nel 2016. Il progetto si fonda sull’esplorazione creativa delle sonorità elettroniche prodotte attraverso sintetizzatori, campionatori, effetti, e sull’interazione di queste ultime con i suoni risultanti dall’elaborazione di registrazioni e campionamenti di strumenti acustici, oggetti costruiti dall’uomo, ambiente naturale. Le composizioni originali vanno a costruire un linguaggio musicale vario e sempre mirato a valorizzare gli spunti melodici, le armonie e la “ricerca del suono”. L’ispirazione concettuale nasce dalle immagini e dai luoghi della narrazione cinematografica e fumettistica di genere fantascientifico, laddove l’esplorazione della natura fisica e di quella umana si sovrappongono.

NEW ALBUM:(WE THE) PEOPLE FROM ANOTHER WORLD

LP album (disponibile su audiocassetta – edizione limitata – digital streaming e digital download) + testo di narrativa originale (disponibile in versione stampata – edizione limitata – e .pdf download)
L’album è composto da due parti: una musicale e una letteraria. La musica non è la colonna sonora del racconto di narrativa. Si tratta di due possibili incursioni nelle zone più periferiche dell’immaginazione. Due punti di vista, due possibili modi in cui la fantasia reagisce al nostro avventurarsi all’interno di quel mondo inesplorato e mutevole.
Le 8 tracce nascono da un appassionato lavoro di selezione e preparazione di materiale sonoro ottenuto campionando strumenti acustici ed elettronici, processando i samples con effettistica hardware e strumentazione analogica. Ambientazioni sonore reali ottenute tramite field recordings, droni, manipolazione di registrazioni su nastri analogici conferiscono un carattere “organico” al sound. La raccolta di tracce è il risultato di improvvisazioni e performances utilizzando e re-interpretando questo materiale sonoro assecondando spontanei impulsi creativi. Nella quasi totale assenza di melodia, la
concentrazione è indirizzata sulle qualità del suono stesso, sulla sensazione di estraniamento, sospensione e avvolgimento.

 

 

Surfing On The Stones

È la prima uscita discografica del progetto Malstrom. Come tutte le prime volte porta con sé un grande carico emotivo. Rappresenta un guizzo di coraggio nel voler fermare un momento di importanti cambiamenti biografici. Uno slancio nel tendere a comunicare verso l’esterno, a modo dell’autore, tutto ciò che questi hanno significato. “Surfing On The Stones” rappresenta quei momenti di creatività e di raccoglimento l’artista si trova a nuotare fra i suoni e a navigare fra le idee. Sono i momenti in cui dare senso a quello che succede fuori, in cui condensare le aspirazioni in una manciata di note, una specie di “terapia” fatta di manopole e melodie. Lo scenario fantascientifico non è soltanto uno sfondo, bensì un elemento attivo dell’attività di produzione dei brani, spesso ispirati proprio dall’interazione tra l’immaginazione fantascientifica e il momento creativo. Il titolo dell’EP evoca un’immagine metaforica: il surf sulle pietre, sembra impossibile, ma non lo è. Perché è esattamente quello che facciamo, giorno dopo giorno.

 

 

Bio
Elia Anelli.
Chitarrista e produttore di musica elettronica, nasce e cresce circondato da musica, dischi, fumetti, film di fantascienza e popular culture. Musicista poliedrico con una forte  predilezione per la commistione fra generi, stili, estetiche, arti e poetiche differenti. Dal 2007 fonda insieme a Marco Platini la band indie-rock “Rumor” con la quale ha pubblicato due album e ha preso parte a diverse centinaia di concerti in tutta Italia, compresa la partecipazione alla finale di Sanremo Giovani 2016 in diretta nazionale e un tour in Irlanda. Dal 2016, è membro attivo del collettivo novarese C.A.O.S., insieme ad altri artisti, musicisti e performers. Nel 2017 pubblica un album di inediti con il progetto “OlmO”, quartetto di musica Nu-Jazz strumentale. Sempre nel 2017 pubblica un EP con il progetto solista di musica elettronica “Malstrom” con l’etichetta “Pitch The Noise Records”. Ha avuto l’occasione di partecipare a numerose performances sul palco, tra cui live conductions e improvvisazioni, alle quali si aggiungono diverse esperienze in studio di registrazione.